Arezzo piange Roberto Ciofini

E’ scomparso dopo aver lottato come un leone contro una malattia che lo aveva afflitto negli ultimi anni. E’ morto a 43 anni Roberto Ciofini anima storica e fondatore dell’Arcigay di Arezzo, direttore artistico in varie ribalte della provincia e titolare del negozio Profumico di via Guido Monaco, attività che dirigeva insieme a Cristina Betti. 
La notizia in poco tempo ha fatto il giro del web. Sui social network in molti hanno dedicato un pensiero alla sua prematura scomparsa ricordandone la grande forza d’animo e l’impegno profuso nelle tante battaglie.                          
 

Condividi l’articolo