Consercenti: stop al caro acqua!

Da Confesercenti parte un no secco all’aumento medio delle tariffe dell’acqua. Stamani faccia a faccia con il Presidente del Comitato Acqua Pubblica Morini. “Il 2017 è iniziato male con un aumento medio del 5%. Chiedo ai sindaci di fare qualcosa”. Intanto l’Aita asserisce che nel 2017 i toscani pagheranno meno le bollette.

Condividi l’articolo