100 cervelloni per un progetto di una nuova mobilità

Un progetto ambizioso che ha lo scopo di trovare soluzioni migliori per il traffico sostenibile. La Regione crede nell’innovazione e con il Progetto Hack Toscana cerca di trovare una soluzione. Oggi 100 studenti provenienti da tutta Italia, si sono dati appuntamento alla palazzina delPionta per elaborare nuove soluzioni. Presenti gli assessori regionali Bugli e Ceccarelli.

Condividi l’articolo