Viaggio tra le delizie culinarie della Valtiberina

La serata al ristorante “da Vasco” alla Montagna di Sansepolcro si è rivelata un successo sopra ogni aspettativa. Barbara Brugoni e la sua famiglia non hanno voluto deludere i soci dell’Accademia Enogastronomica della Valtiberina, presentando un menu nel quale il piatto principe era il raviolo, vero cavallo di battaglia di questa antica osteria posta nella frazione più “storica” è più in alto del Comune di Sansepolcro. Nella splendida veranda esterna, in un clima tipicamente estivo ma gradevole, la serata è iniziata con una carrellata infinita di antipasti con crostini vari, affettati, prosciutto e melone e anche ottima porchetta appena sfornata, per poi arrivare ai protagonisti della serata: i ravioli, tutti molto gustosi e in abbondanza per i “fini palati” accademici. La prima “variante” era quella con ripieno di ricotta e asparagi, conditi con burro fuso e formaggio di fossa. La seconda portata era invece costituita dai ravioli con ripieno di ortica, conditi con funghi porcini; l’altra variante era quella con ripieno di ricotta e carciofi conditi con pomodorini freschi e timo. Gran finale con un’ottima mousse al limone con frutti di bosco. La conviviale, come di consueto, è finita con un assaggio delle famosissime “grappe di Vasco”; la serata si è consumata, come oramai tradizione per gli eventi dell’Accademia, in un clima di grande allegria, con il ristorante esaurito nei posti disponibili. Barbara Brugoni ha dimostrato ancora una volta di aver meritato il prestigioso “Certificato di Eccellenza” conseguito negli anni 2015 e 2016, che posiziona la trattoria “da Vasco” fra i locali che si distinguono per l’altissimo livello delle pietanze servite in tavola, nel segno delle tradizioni della Valtiberina e con l’uso di prodotti del territorio. La serata è stata anche l’occasione per festeggiare il gruppo degli “Accademici in Movimento”, ritornati da qualche giorno dalle fatiche del Cammino di Santiago: applausi per il Presidente Gambacci Domenico, il vice Pittaccio Francesco e gli altri “pellegrini” Santinelli Roberto, Boncompagni Anna, Tommasoli Francesca e Francesco Crociani. Gli accademici, chiusa questa splendida serata, si sono subito messi in “moto” per il prossimo appuntamento fissato per martedì 27 giugno presso all’agriturismo “Terra di Michelangelo” di Caprese, dove vi sarà anche la partecipazione straordinaria del mago Tubrochi, direttamente dal Bandiera Gialla di Rimini.

Condividi l’articolo

Vedi anche: