Donna salvata col defibrillatore

Nuovo intervento con successo per una persona colpita da arresto cardiaco, salvata poi con il defibrillatore. L’episodio è accaduto sabato sera alle 19 nella chiesa del centro storico di Monte San Savino, dove una donna di 81 anni si è accasciata all’improvviso sulla panca durante la messa.
Mentre veniva chiamato il 118, un uomo è corso nella piazza vicina dove era collocato il defibrillatore.
Nel frattempo, l’ambulanza con l’infermiere è giunta nella chiesa in soli due minuti. La donna è stata subito massaggiata.
L’infermiera le ha applicato le apposite piastre e ha dato una scarica che ha fatto ripartire il cuore.
La donna è stata quindi intubata e trasportata all’ospedale San Donato. Le sue condizioni sono migliorate. I sanitari ne hanno disposto il trasferimento dal reparto rianimazione all’Unità di terapia intensiva cardiologica.

Condividi l’articolo