Pm Taddei affida super perizia per Archivio di Stato

Il Gip del Tribunale di Arezzo Piergiorgio Ponticelli ha respinto la richiesta di incidente probatorio per la superperizia sulle cause dell’incidente all’Archivio di Stato di Arezzo costato la vita il 20 settembre scorso ai dipendenti Filippo Bagni e Piero Bruni intervenuti per verificare cosa stesse accadendo. Di conseguenza, stamani il pm Laura Taddei ha potuto procedere con l’atto che era stato bloccato dalla richiesta di incidente probatorio avanzata dall’avvocato Tiberio Baroni per conto di uno degli indagati. Il pm ha dunque affidato la consulenza agli ingegneri Antonio Turco, Luca Fiorentini e Luca Marmo super consulenti della procura che adesso avranno davanti a se il compito di far chiaro su che cosa provocò la fuoriuscita fatale di gas argon dall’impianto dell’Archivio che costò la vita ai due cinquantenni.

Condividi l’articolo