Dissesto, Brandi e Casarini rinviati a giudizio

Due ex sindaci di Castiglion Fiorentino rinviati a giudizio insieme a due tecnici del centro della valdichiana. Per Paolo Brandi ed Enrico Cesarini, unitamente a Giuseppe Bennatoi e Fausto Rossi, l’accusa è di truffa e falso ideologico.Il dissesto dunque finisce nelle aule di giustizia. Stamani il gup Lo Prete ha ascoltato le parti e deciso per l’udienza che si celebrerà il prossimo 9 marzo del 2016.

Condividi l’articolo