Disguidi finanziari, Arezzo tra le più basse della Toscana

Il 9,09% dei richiedenti prestito, residenti in provincia di Arezzo, ha avuto in passato un problema con altre società del credito e, in Toscana, la percentuale è pari al 9,63%. Il dato emerge dell’analisi realizzata da Facile.it e Prestiti.it, che hanno esaminato un campione di 60.000 richieste presentate tramite i portali tra novembre 2017 e gennaio 2018.

A livello nazionale, il valore è pari al 9,72%. Dividendo il risultato su base territoriale, le province della Toscana con le percentuali più alte sono Massa-Carrara (13,27%), Pistoia (11,52%) e Siena (10,84%); quelle con i valori più bassi sono Lucca (7,87%), Pisa (8,39%) e Arezzo (9,09%).

Condividi l’articolo

Vedi anche: