Un concerto di gregoriano per scoprire la storia del Pionta

Un concerto di gregoriano come occasione per scoprire la storia del colle del Pionta. Due cori aretini, quello femminile Vocinsieme e quello maschile Cantantibus Organis, tornano ad unire le rispettive voci in un pomeriggio dal titolo “Sicut Erat – Quando la musica suona il silenzio” che sarà dedicato alle suggestioni tipiche del canto liturgico sviluppatosi agli albori del cristianesimo e poi durante il Medioevo. L’appuntamento, ad ingresso gratuito, è in programma alle 17.30 di domenica 28 aprile e sarà ospitato dalla chiesa di Santo Stefano al Pionta per rendere un simbolico omaggio alla storia musicale della città direttamente nel luogo dove insegnò Guido Monaco e dove sorgeva l’antica cattedrale. Un contributo arriverà dall’associazione culturale Academo che anticiperà il concerto di gregoriano con un percorso alla scoperta degli scavi e dei tesori di Santo Stefano.

Condividi l’articolo