Vasto traffico di sostanze dopanti scoperto dalla Postale

Un vasto traffico internazionale di sostanze anabolizzanti è stato scoperto dalla Polizia Postale di Arezzo. Dopo svariate indagini gli uomini della postale sono arrivati ad individuare un cittadino aretino che acquistava, on line, sostanze dopanti da paesi esteri e le rivendeva, tramite social network e whatsapp, ai frequentatori delle palestre e di centri fitness di varie regioni italiane. Al momento le indagini stanno proseguendo per identificare ulteriori acquiranti e complici dell’aretino.

Condividi l’articolo