Dalla Cgil un invito a rivedere il piano Cave

In provincia di Arezzo non c’è più nessuna attività estrattiva. la Cgil lancia l’allarme.

Condividi l’articolo