L’Arezzo si scioglie, il Como recupera: 2-2

Non è bastato chiudere il primo tempo con due gol di vantaggio, alla fine il Como agguanta il pareggio e si porta a casa un punto insperato. L’Arezzo cede alla distanza, dopo una prima mezz’ora condotta a velocità supersonica al cospetto di una temperatura torrida. Il vantaggio di Bearzotti fa esplodere il Comunale. Il giovane chiude una bella azione ispirata da Grossi. L’Arezzo vola e sulle ali dell’entusiasmo raddoppia con Yamga, tra i  migliori in campo. Sembrava fatta e invece gli amaranto si spengono e gradualmente danno campo ai lariani che accorciano con Cristiani. Sottili cambia qualche pedina, ma troppi dei suoi uomini sono al gancio e nel finale Nossa trova il varco giusto: 2-2. Al triplice fischio il pubblico applaude. Non è mancato lo spettacolo, ma il doppio vantaggio sprecato alimenta più di un rimpianto.

Condividi l’articolo