Trasmette immagini pedopornografiche a minore, arrestato

I Militari della Stazione Carabinieri di Camucia, hanno tratto in arresto un 51enne della Valdichiana per i reati di istigazione a pratiche di pedofilia e pedo-pornografia, pornografia minorile e detenzione di materiale pedopornografico.

Nella notte tra sabato e domenica i Carabinieri venivano allertati a seguito di denuncia sporta dai genitori di un minore di 10 anni, residenti a Roma, i quali, poco prima, avevano segnalato che sul telefono cellulare del figlio, tramite l’applicazione “whatsapp”, erano state inviate alcune foto che rappresentavano esplicite immagini pedo-pornografiche.

Gli accertamenti effettuati sull’utenza telefonica dalla quale erano stati inviati i messaggi, consentivano di risalire in tempi brevissimi all’identità dell’intestatario.

La perquisizione operata dall’Arma di Camucia nell’abitazione dell’uomo permetteva quindi di rinvenire alcuni telefoni cellulari, nella cui memoria, erano conservate immagini a sfondo sessuale, tra le quali, anche quelle, inviate al minore. Il 51enne veniva arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Arezzo ove si trova tutt’ora recluso.

 

comunicato stampa

Condividi l’articolo

Vedi anche: