Bombe d’acqua, appello del sindaco Agnelli

Il caldo che ancora imperversa e la persistente siccità fanno temere che le correnti fredde provenienti dal nord Europa, dal prossimo mese di settembre, possano provocare temporali brevi ma di forte intensità. Le piogge violente che potrebbero cadere sul nostro territorio fanno si che il compito delle amministrazioni pubbliche sia quello di prevenire eventuali danni attraverso la pulizia delle strade e delle caditoie ma anche di fossi e griglie.

Il sindaco di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli, lancia un appello ai cittadini affinché, in queste giornate ancora estive, si adoperino al pari dell’ufficio tecnico del comune, per tenere puliti sia i corsi d’acqua più importanti ma anche quelli di minor volume, come fossi, griglie e caditoie.

Condividi l’articolo