Coltiva droga nell’orto di casa

Coltivava arbusti di marjiuana alti oltre due metri nell’orto della propria abitazione colonica insieme a piante di ortaggi e  senza nemmeno preoccuparsi di celarle più di tanto, 50enne terranuovese denunciato per produzione di sostanze stupefacenti. A far scattare i controlli una segnalazione  pervenuta al Commissariato di Montevarchi hanno rilevato l’effettiva presenza della piantagione e nel contesto dell’intervento le piante, in piena efflorescenza, sono state estirpate e sequestrate. Nel corso della perquisizione altre piante sono state rinvenute in fase di essiccazione all’interno di una serra. Il terranuovese, che ha ammesso le proprie responsabilità asserendo di coltivare la sostanza vegetale per il solo consumo personale, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Arezzo per produzione di sostanze stupefacenti.

Condividi l’articolo

Vedi anche: