Inaugurata sede dei volontari anti incendio a Castiglion Fiiorentino

“Dopo 5 anni di lavoro e fatica i Volontari dell’Antincendio Boschivi di Castiglion Fiorentino hanno finalmente una loro casa. Un impegno che avevo preso perché dovuto, si tratta solo di ‘una mano data’ in cambio di tante mani ricevute da questi straordinari amanti della nostra terra nei tanti momenti di difficoltà e pericolo”. Così il sindaco di Castiglion Fiorentino, ieri pomeriggio durante l’inaugurazione dell’ala dedicata alla rimessa dei mezzi della nuova sede. “Un doveroso ringraziamento a chi ha contribuito a quest’importante giornata dal comune a tutti i cittadini” ha dichiarato Alessandro Pierozzi, coordinatore della sezione castiglionese della VAB, che ha aggiunto “un giorno è venuto a trovarci il sindaco e dopo aver passato alcune ore con noi nella postazione antincendio della Foce, mi ha detto che non ci prometteva nulla ma avrebbe fatto tutto il possibile per raggiungere l’obiettivo, e così è stato”. L’azione di “questi angeli con la tuta arancione” non si limita alle attività di contrasto agli incendi. Durante tutto l’anno collaborano sia con l’Amministrazione Comunale che con le varie Associazioni del territorio per il corretto svolgimento delle manifestazioni. La VAB di Castiglion Fiorentino, nata nel 1992, oggi conta 80 iscritti di cui una 45 operativi.  Il suo parco macchine è composto da 4 mezzi attrezzati per l’antincendio, di cui uno può essere trasformato in un mezzo per la Protezione Civile, e un mezzo di trasporto. “Facciamo parte sia della Colonna Mobile Regionale che della Consulta del Volontariato provinciale. Dal 1997 in poi, anno del terremoto a Colfiorito (Umbria) ogni qualvolta suona la ‘campanella’ partiamo. Il nostro impegno è di 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno. Un impegno costante e disinteressato visto che siamo dei veri volontari” ha dichiarato il coordinatore della sezione castiglionese della Vab Pierozzi. “Un  grande giorno per la Vab e per tutta la comunità castiglionese. Per tanti anni il sogno di avere una sede propria, operativa e funzionale era rimasto tale. Oggi con l’aiuto ed i preziosi contributi di vari cittadini, aziende, associazioni e non ultimo quello di questa amministrazione il sogno è diventato realtà. Un esempio perfetto di come facendo rete e collaborando tutti insieme per un fine comune sia possibile raggiungere l’obbiettivo” ha affermato il consigliere comunale con delega alla Protezione Civile, Fabianelli. “Dobbiamo ringraziare per il servizio reso a tutta la comunità la sezione VAB di Castiglion Fiorentino sempre pronta ad affrontare le emergenze ed esigenze che arrivano dalla popolazione” ha concluso il sindaco Agnelli.

Condividi l’articolo