Evasione fiscale, quattro denunce della Gdf

SAN GIOVANNI VALDARNO – 22 milioni di euro non dichiarati al fisco, quattro persone denunciate. E’ l’esito di un’operazione compiuta dalla guardia di finanza che ha permesso di scoprire un’organizzazione, che aveva il suo centro in Valdarno,  con tanto di holding e società controllate, alcune delle quali di diritto panamense e svizzero. A capo dell’organizzazione, un imprenditore valdarnese che aveva solo formalmente trasferito la propria residenza all’estero e che, attraverso un gruppo di imprese, intestate a propri familiari e prestanomi, operava nella produzione e commercializzazione di calzature di alta moda. Sette le imprese sottoposte a verifica fiscale da parte dei finanzieri della Compagnia di San Giovanni Valdarno, che hanno permesso di individuare redditi occultati al fisco per oltre 22 milioni di euro. Quattro i soggetti denunciati alla procura della Repubblica di Arezzo per reati fiscali. All’imprenditore è stato contestato anche il reato di autoriciclaggio.

Sono stati proposti per il sequestro preventivo beni e disponibilità economiche per oltre 6 milioni di euro, mentre 500.000 euro sono già stati sequestrati a garanzia del credito erariale.

Condividi l’articolo