Ciclista investito, denunciata automobilista guidava con un tasso alcolemico sopra il limite

Guidava con un tasso alcolemico di quattro volte superiore al consentito, rintracciata dopo aver inve4stito un ciclista e denunciata dalla polizia stradale di Arezzo. L’incidente nel tardo pomeriggio di ieri in località le Strosce alle porte di Arezzo. La donna, una cinquantenne, guidava un Suzuki Vitara e, dopo l’impatto, si è dileguata senza fermarsi. Ma è stata rintracciata dalla Stradale di Arezzo in base alle testimonianze raccolte sul luogo dell’incidente. I poliziotti si sono presentati a casa sua e le hanno fatto notare il frontale della Suzuki tutto ammaccato. La donna, vistasi scoperta, ha confermato l’accaduto e ammesso di avere perso il controllo della vettura, seppur per pochi istanti, aggiungendo di non ricordare altro. Gli agenti l’hanno fatta soffiare nell’etilometro, accertando che nel sangue vi era un tasso di alcool di 1,81 grammi per litro, eccessivo per guidare un veicolo. La Polstrada le ha ritirato la patente e sequestrato l’auto, denunciandola alla Procura di Arezzo per guida in stato di ebrezza e omissione di soccorso. Il ciclista, che ha riportato più traumi in varie parti del corpo, è stato dimesso dall’ospedale di Careggi.

Condividi l’articolo