Brandi, fine di un incubo

Ha sofferto. Ha avuto il merito di tenere botta e alla fine la Giustizia ha fatto il suo corso. Paolo Brandi dopo l’assoluzione in appello sul caso del dissesto di Castiglion Fiorentino si mostra sollevato davanti al nostro microfono.

Condividi l’articolo