Picchia e violenta la moglie trovata in auto con un amico

Sorprende la moglie in auto con l’amante, picchia entrambi poi va a casa e per punire la donna la violenta. Il fatto è accaduto nella Valdichiana aretina. L’uomo, un 37enne, è stato arrestato dai carabinieri e deve rispondere di svariati reati tra cui violenza sessuale. La furia è stata scatenata dall’aver trovato la donna in auto con l’amico. Dopo la violenta lite sul posto la lite è proseguita a casa dice l’uomo avrebbe violentato la moglie da cui di fatto viveva separato. Arrestato l’uomo è comparso davanti al Gip del Tribunale di Arezzo. Per lui convalida dell’arresto e custodia cautelare in carcere.

Condividi l’articolo

Vedi anche: