Boschi: “Se mio padre ha sbagliato, pagherà!”

Mattinata intensa alla Camera per la discussione sulla mozione di sfiducia contro il Ministro Maria Elena Boschi per l’affaire BancaEtruria. Il Movimento Cinque Stelle ha alzato il tiro attaccando anche le scelte del Governo in materia.Incertezza nelle fila dell’oppoisizione. La Lega Nord ha avvisato Forza Italia. “O vota contro o salta l’allenaza alle amministrative”. Il Ministro è intervenuta e ha chiarito: “Se mio padre ha sbagliato pagherà. Non ci sono stati favoritismi”.

 

Condividi l’articolo