Colpo di scena, Gratien ai domiciliari con il braccialetto

Colpo di scena alla vigilia della prima udienza in corte d’assise. Padre Gratien Alabi, l’unico imputato per il delitto e la sparizione di Guerrina Piscaglia ha ottenuto i domiciliari con il braccialetto. Il religioso domani mattina uscirà dal carcere e si recherà in aula da uomo libero. L’appello del riesame ha accolto le istanze della difesa che erano state bocciate uan prima volta. Il caso Piscaglia scrive un’altra pagina tormentata.

Condividi l’articolo