Si taglia le vene davanti alle poste, salvata dalla Polizia

Deve la sua vita alla polizia postale di Arezzo una donna di 50 anni residente ad Arezzo. La signora si è tagliata le vene nella piazzetta davanti al piazzale delle poste di Arezzo. Una passante ha dato l’allarme notando il gesto della donna. Tre agenti della polizia postale sono immediatamente scesi a controllare  cosa stesse succedendo quando hanno notato il sangue in terra, vicino alla 50enne. La signora aveva impugnato il taglierino e si stava ferendo le braccia per recidersi le vene. Immediatamente gli agenti hanno cercato di calmare la signora. Nel frattempo sono arrivati i sanitari del 118 anche perché la signora si era già inflitta svariate ferite da cui fuorisciva sangue abbondante. Per fortuna non era in pericolo di vita. Caricata in ambulanza, è stata trasportata al San Donato per essere medicata.

Condividi l’articolo