Tari, è polemica tra Sansepolcro e l’Ato

Arriva da Sansepolcro, con il gruppo di Insieme possiamo, che fa parte della maggioranza che sostiene il sindaco Cornioli, un duro attacco alle tariffe Tari decise dall’Ato rifiuti Toscana sud.

“Quello che è accaduto è davvero grottesco, dice la nota. Gli aumenti ricadranno su Sansepolcro e la Valtiberina”.

L’Ato vede alla presidenza il sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, che proprio ieri, ai margini del consiglio comunale, aveva espresso soddisfazione per le decisioni approvate dall’ente che presiede.

Condividi l’articolo