Droga dietro il muro di casa arrestato

Nasconde droga dietro un muretto della parte esterna della sua abitazione, nel centro storico di Arezzo, arrestato tunisino di 33 anni. Ad operare i carabinieri della stazione di Subbiano con i colleghi del capoluogo e un’ unità cinofila antidroga del Nucleo di Firenze. Dopo essere stato trovato in possesso di piccoli quantitativi di droga, il 33enne è stato sottoposto a perquisizone domiciliare estesa peraltro alcuni muri perimetrali esterni all’abitazione dove, nascosta dietro alcuni sassi, sono state trovate 150 dosi tra cocacina, eroina e hashish. L’uomo è stato arrestato.

Condividi l’articolo

Vedi anche: