Undicimila spettatori per la scoperta di Ercolano

Si avvicina la conclusione di due grandi eventi che hanno animato il MAEC e Cortona dal mese di marzo:La mostra “1738 La Scoperta di Ercolano. Marcello Venuti: politica e cultura fra Napoli e Cortona” e l’esposizione del “Bambin Gesù delle mani” del Pinturicchio.Giovedì 30 maggio, in  meno di tre mesi di apertura il MAEC, proprio grazie a questi due grandi progetti espositivi, ha superato quota 11mila visitatori con una media di 123 persone al giorno.Ospite numero 11mila è stata la maestra Francesca Magrelli della Scuola Primaria di Spoleto “Giuseppe Sordini” che con i suoi 32 giovani studenti ha visitato il MAEC e la mostra proprio nella mattina di giovedì 29 maggio.E’ stata accolta da Albano Ricci, presidente del Comitato Tecnico del MAEC, che ha consegnato i due cataloghi delle mostre che andranno ad arricchire la biblioteca della scuola umbra. “In questa settimana abbiamo registrato un vero boom con oltre 1000 visitatori, dichiara Albano Ricci Presidente del Comitato Tecnico del MAEC e questo grazie alla bellezza del museo e delle mostra ma anche per le tante iniziative collaterali di alto livello che stanno attirando sempre nuovi visitatori molto qualificati. Ancora pochi giorni per godere di queste bellezze fino a domenica 2 giugno.Naturalmente abbiamo predisposto un ricco programma di iniziative per festeggiare questo finale di mostre e prepararci al periodo estivo che sarà denso di eventi non solo al museo ma anche al Parco Archeologico.”

Condividi l’articolo