Associazione Salvabanche “rimborsare i risparmiatori”

 L’associazione “Vittime del Salvabanche” chiede l’impegno tempestivo del governo e di tutti gli esponenti politici affinché si estenda, ai risparmiatori azzerati delle 4 banche, la medesima tutela riservata agli investitori del Montepaschi Siena con il decreto Salva Risparmio. “Se infatti in questi giorni è arrivato il via libera dall’Unione Europea all’intervento dello Stato – si legge in una nota a firma della presidente dell’associazione Letizia Giorgianni  – per di più con soldi pubblici, per la ricapitalizzazione preventiva del Montepaschi Siena, restano incomprensibili i motivi per i quali il precedente governo non abbia portato a termine il piano di salvataggio dei 4 istituti che prevedeva la ricapitalizzazione preventiva da parte del fondo di tutela dei depositi con soldi privati, intervento già deliberato e concordato con i commissari di Banca d’Italia. Notizia di questi giorni poi è che gli obbligazionisti dell’istituto portoghese “Espirito Santo”, anch’esso sottoposto alla risoluzione da parte del governo portoghese, riceveranno indistintamente un congruo rimborso proporzionale all’investimento poi azzerato dal governo”. L’associazione propone un emendamento al decreto, che possa tutelare anche i risparmiatori delle 4 banche risolte  attraverso l’emissione di un’obbligazione decennale senza interessi.

Condividi l’articolo