Cantarelli: ancora in attesa del bando di vendita.

Due novembre 2016. Scadrà ad un soffio dalla fine dell’anno la cassa integrazione per 120 lavoratori e lavoratrici di Cantarelli. L’azienda aretina, marchio storico delle confezioni per uomo, dal 3 novembre scorso è stata dichiarata dal tribunale di Arezzo insolvente. Da allora, dopo l’arrivo del commissario straordinario Leonardo Romagnoli, l’impresa ha ridotto i ranghi ed ha intrapreso il proprio cammino verso la vendita.
Il nodo cruciale che resta da sciogliere è quello riguardante il bando per la cessione. Ancora dal ministero per lo sviluppo economico non sono arrivate direttive in merito e per tanto non possono essere avviate le procedure di vendita. Manca l’approvazione degli organi competenti.

Condividi l’articolo

Vedi anche: