Bandiere italiana e austriaca esposte a Sansepolcro nel giorno del 24 maggio

Bandiere austriaca e italiana esposte a Sansepolcro (Arezzo) nel giorno in cui ricorre l’anniversario dell’entrata in guerra da parte dell’Italia nel primo conflitto mondiale. Il gesto simbolico, intrapreso e condiviso in collaborazione con l’Associazione Cultura della Pace – spiega l’amministrazione comunale in una nota – vuole far sì che Sansepolcro si attesti come comunità capace di riflettere su quanto accaduto proponendo nuove modalità di convivenza e di soluzione dei conflitti. La segreteria dell’amministrazione biturgense ha provveduto a notificare tale iniziativa all’Ambasciata Austriaca a Roma guidata dall’Ambasciatore Christian Berlakovits. Il vessillo austriaco sarà nuovamente esposto accanto al tricolore italiano nell’altra fondamentale data del 4 novembre 2018, a cento anni dalla conclusione del tragico conflitto costato la vita a milioni di persone

Condividi l’articolo