La Banda dei Piccoli Chef all’Expo insieme a Coldiretti

L’educazione alimentare della Banda dei Piccoli Chef fa tappa a Milano. La buona cucina come strumento per star bene e per allontanare le malattie: questo è l’obiettivo che anima l’attività dei giovani cuochi della sezione aretina della Lilt e che sarà presentato al resto del mondo in occasione dell’Expo. La prestigiosa opportunità arriva grazie alla Coldiretti di Arezzo che ha confermato il proprio sostegno alla Banda dei Piccoli Chef garantendogli per due giornate uno spazio all’interno dell’importante fiera internazionale. L’appuntamento sarà per mercoledì 15 e giovedì 16 luglio, con un gruppo di circa trenta bambini che a Milano diventeranno i protagonisti di due cooking show interamente realizzati con i prodotti di stagione e a km zero del territorio aretino. Questi sono i prodotti del sistema Campagna Amica e della filiera corta di Coldiretti che sono ormai alla base di ogni laboratorio della Banda dei Piccoli Chef orientato a promuovere la salute e la sana alimentazione. «Ringraziamo Coldiretti per il costante sostegno alle nostre iniziative e per questa importante occasione all’Expo – commenta Barbara Lapini, responsabile della Banda dei Piccoli Chef. – Da sempre ci impegniamo nell’educare i bambini e le loro famiglie alle più corrette abitudini alimentari, sensibilizzando all’utilizzo di cibi salutari e di qualità, dunque siamo orgogliosi di poter portare il nostro progetto fino a Milano e di poter godere di questa importante vetrina». Il programma delle due giornate sarà simile e sarà costruito su due distinti momenti, ma a cambiare sarà la location: il mercoledì la Banda dei Piccoli Chef sarà attiva direttamente dentro all’Expo nel padiglione di Coldiretti, mentre il giovedì sarà nel pieno centro milanese nei Chiostri dell’Umanitaria tra gli eventi di “Arezzo e le sue vallate: la cultura del buon vivere”. Il primo appuntamento sarà alle 17.00 con il cooking show dal titolo “Magie in cucina” in cui i giovani cuochi saranno dietro ai fornelli insieme a Rossanina Del Santo, in arte Maga Merletta, che stupirà con trucchi ed esperimenti utilizzando i vari ingredienti della cucina, con i succhi di frutta che diventeranno sfere e la verdura che si trasformerà in spaghetti. Alle 19.00 sarà la volta dello chef Shady Hasbun che coinvolgerà i bambini in tante ricette tipiche della tradizione aretina nel cooking show dal titolo “Uno spettacolo di chef a chilometro zero”. In entrambi i momenti, ovviamente, la qualità dell’alimentazione sarà garantita dalla frutta e dalla verdura di Campagna Amica di Coldiretti.

Condividi l’articolo

Vedi anche: