L’Arezzo torna all’antistadio. Accordo La Cava-Funghini

L’Arezzo torna ad allensri all’antistadio. Raggiunto l’accordo tra il presidente amaranto La Cava e la famiglia Funghini. Si chiude in maniera positiva una vicenda che si trascinava da anni e che a permette così ai tifosi di poter tornare a seguire da vicino gli allenamenti della squadra.

Già da settembre il campo “Mario Lebole” dovrebbe essere a disposizione della prima squadra.

Condividi l’articolo