Paura a Ponte a Chiani. Operaio batte la testa nel tetto di capannone

Attimi di paura oggi a Ponte a Chiani. Un operaio ha battuto la testa restando sospeso nel capannone ad una altezza di 5 metri. Provvidenziale l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno tirato fuori l’uomo da una non facile situazione. Sul posto anche la Polizia.

Condividi l’articolo