L’Arezzo soffre. Ci pensa Erpen, Pro Piacenza ko: 1-0

Vittoria sofferta dell’Arezzo su una Pro Piacenza scesa al Comunale con l’intento di portare a casa un punto. Ha deciso ancora una volta l’hombre del partido per definizione, ovvero l’argentino Horacio Erpen che ha saputo approfittare a 9 minuti dalla fine di un errore di Sane’ e con l’astuzia che lo caratterizza, ha battuto in maniera inesorabile Fumagalli. Tre punti pesanti per l’Arezzo che era riuscito a costruire molte opportunità, tutte fallite per l’imprecisione dei suoi avanti, in particolare di Moscardelli. Erpen era subentrato da poco ad un fumoso Arcidiacono. Da notare che Benassi per la prima volta quest’anno ha mantenuto inviolata la sua porta. 

Condividi l’articolo