Missaglia lascia il Soci. Casentinesi in grave crisi

Claudio Missaglia (35) lascia Soci. E’ divorzio fra il club toscano e l’attaccante ora ufficialmente sul mercato. L’esperienza toscana di Missaglia si chiude dunque in anticipo ma senza alcun dissidio, come ci tiene a precisare lo stesso Missaglia. “Non è la prima volta che lascio una squadra prima dell’apertura del mercato, ma è la prima volta che vado via senza litigare o avercela con qualcuno. Purtroppo – sottolinea l’attaccante – non tutte le ciambelle vengono con il buco. Un’annata partita con tanto entusiasmo e belle aspettative, ma che, per delle situazioni extra calcistiche, ha iniziato da subito a precipitare. Nulla da dire alla presidente Chiara Canaccini, che si è dimostrata una Signora con la s maiuscola, che ha commesso il solo errore di affidarsi a gente che ha fatto tutto tranne che il bene suo e del Soci. Ci tengo a sottolineare, cosa non da tutti, che la presidente ha rispettato tutti gli accordi presi fino ad oggi con il sottoscritto. Auguro a lei, alla società e ai miei compagni le migliori fortune”. Per Missaglia, sempre titolare in queste prime 10 gare, un gol, con il Soci penultimo in Promozione con 8 punti.

Condividi l’articolo