Nuove auto per la Polizia Municipale

Il sindaco Alessandro Ghinelli e il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini hanno presentato i nuovi mezzi automobilistici in dotazione alla polizia municipale. Si tratta di due Nissan Micra alimentate a gpl, allestite con la strumentazione necessaria agli agenti della PM. Vanno in sostituzione di altrettanti mezzi oramai usurati. Erano presenti alla conferenza stampa anche il comandante Cino Augusto Cecchini e il vicecomandante Aldo Poponcini.“Un anno fa – ha ricordato il sindaco Alessandro Ghinelli – è cominciato il rinnovamento del parco mezzi della polizia municipale con tre moto Honda 750. Adesso tocca alle auto: dopo le due Nissan, entro il 2017 i vigili saranno dotati di dieci nuove Giulietta. Si tratta di un passaggio importante nell’ambito del perseguimento di un progetto ‘efficienza’ che vede, quali ulteriori elementi, la diffusione della videosorveglianza e il concorso per l’assunzione di nuovo personale, compresi ufficiali. La combinazione di tutto questo va nella direzione di una città più sicura”.“Se vogliamo una PM in grado di svolgere i servizi in maniera adeguata – ha ulteriormente sottolineato il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini – occorre che agli agenti, nello svolgimento delle loro mansioni, sia data gratificazione. Di questa fa parte una dotazione strumentale all’avanguardia”.“Lavoriamo – ha concluso il comandante Cino Augusto Cecchini – con un’amministrazione attenta alla sicurezza a 360 gradi, come dimostra il pacchetto di interventi citato dal sindaco. Per ovvi motivi non possiamo essere sempre dappertutto ma la presenza della PM è organizzata in maniera tale da essere la più capillare possibile. Siamo nei punti caldi della città: Saione, Pionta, San Zeno. Lo dimostrano i recenti arresti effettuati grazie all’intervento immediato delle nostre pattuglie. E la sicurezza urbana non conosce festività: siamo al servizio di Arezzo, con impegno e dedizione, 365 giorni all’anno”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: