15enne ubriaca salvata dai carabinieri, indagini individuano il locale che aveva servito alcolici

Quindicenne trovata stesa a terra in coma etilico, i carabinieri danno il via alle indagini e individuano il locale dove la ragazza aveva trascorso la serata, sanzionata la proprietaria. Il fatto è accaduto a inizio febbraio scorso quando non erano ancora in vigore le misure per il contenimento del covid19. La titolare dell’esercizio commerciale, una donna di origine indiana, è stata denunciata per aver venduto alcolici e super alcolici a minorenni senza accertarsi dell’effettiva età degli acquirenti. Convocando i testimoni i carabinieri hanno ricostruito che la ragazza si era trattenuta con amici nel locale, collassando poi per strada avendo un tasso alcolemico pari a 2.57 mg/l. Per il negozio, comunque chiuso, è scattato un provvedimento di stop per sette giorni.

Condividi l’articolo

Vedi anche: