Colpo alla Apple di Terni, presi altri due romeni ad Arezzo

Sono stati arrestati dalla squadra mobile anche gli altri due romeni presunti membri della banda che, nella notte tra venerdì e sabato scorso, aveva compiuto un furto con spaccata all’Apple store di Terni. Così come i primi due connazionali arrestati nei giorni scorsi, i due ultimi arrestati (di 25 e 32 anni) sono stati individuati ad Arezzo, in un casolare abbandonato nella campagna della città toscana. La polizia ha sequestrato anche un elenco dettagliato della refurtiva, tutta di marca Apple.
  

Condividi l’articolo