Arezzo, pareggio, traversa e rimpianti con la Pro Patria 1-1

Gli amaranto bene per tutto il primo tempo, manovrieri e ordinati: Foglia la sblocca a metà frazione trasformando un rigore in movimento, mettendo il sigillo su un predominio evidente. Nella ripresa la Pro Patria alza il forcing per un quarto d’ora e trova il pari con una deviazione volante dello spilungone Mastroianni su azione d’angolo. In pieno recupero, il difensore fa tremare il legno di Tornaghi

Condividi l’articolo