1,5 milioni dalla Regione per la mobilità ciclabil

1,5 milioni di euro per potenziare la rete della mobilità sostenibile. Si tratta di un provvedimento funzionale alle forme di mobilità alternativa, approvato dalla giunta regionale toscana.
Favorendo la mobilità green si cercherà di alleggerire la pressione dei mezzi pubblici e privati che con il distanziamento sociale potrebbero raggiungere un’alta densità di utilizzo.
Il bando si rivolge a tutti i Comuni, con particolare riferimento ai principali centri urbani. Gli interventi, che potranno essere finanziati sino all’80%, privilegeranno le opere rapidamente cantierabili e più in grado di integrarsi con il sistema della mobilità locale, come piste ciclabili, percorsi misti pedonali e ciclabili, corsie preferenziali bus e taxi, infine le zone 30, cioè aree in cui viene moderato il traffico

Condividi l’articolo