Giovanisì, l’assessore: “Nessuno stop per i tirocini”

“I tirocini non curriculari sono pienamente attivi in Toscana. Non c’è stato alcun blocco, anzi dal 15 luglio sono stati riaperti due bandi per il cofinanziamento regionale”. L’assessore regionale alla formazione Cristina Grieco sintetizza così la situazione dei tirocini in Toscana, al fine di fugare dubbi e preoccupazioni emersi negli ultimi giorni a seguito di alcune notizie apparse sulla stampa nelle quali si ipotizzava una situazione di stop nell’avvio dei tirocini. Ma oltre a regolare il settore in questi anni la Regione lo ha anche sostenuto fortemente erogando nell’ambito del progetto Giovanisì, un cofinanziamento regionale significativo, pari a una quota di 300 euro mensili su almeno 500 euro che vengono corrisposti per legge al tirocinante dall’azienda.

 

Condividi l’articolo

Vedi anche: