Cgil lancia l’allarme per SeiToscana

“Il capitale in SEI Toscana è passato ai privati” – il grido d’allarme è stato lanciato dalla Cgil aretina che in una conferenza stampa ha evidenziato come la società che gestisce lo smaltimento dei rifiuti stia perdendo i suoi conntotati originari. La Cgil chiede precise garanzie per il mantenimento dei servizi.

Condividi l’articolo