Chimera Nuoto, ottimo bilancio al meeting di Ginevra

La Chimera Nuoto si è messa alla prova in un palcoscenico internazionale in occasione del 50° Challenge de Genève. Diciotto giovani atleti della società aretina hanno nuotato nelle acque svizzere di Ginevra in un importante meeting a cui erano presenti nuotatori da tutto il mondo e tante rappresentative nazionali. Questa platea d’eccezione ha permesso alla Chimera Nuoto di testare il valore dei propri ragazzi e di vivere un confronto di altissimo livello propedeutico ai principali appuntamenti sportivi del 2017. Il miglior risultato porta la firma di Eleonora Camisa del 2002 che ha confermato il suo ottimo stato di forma, arrivando seconda nei 200 misti.

Condividi l’articolo