La sfida della Chimera Nuoto: in vasca fino a 100 anni

La Chimera Nuoto lancia l’ultimo corso di nuoto di questa stagione rivolto agli adulti. Con l’estate che si avvicina, questa iniziativa ogni anno richiama tantissimi aretini che approfittano delle lezioni e degli allenamenti ospitati dal palazzetto del nuoto per imparare a muoversi in acqua e per acquisire sicurezza. Il corso, in programma fino a giugno, si svilupperà sull’arco di tre mesi in cui i tecnici e gli istruttori della Chimera Nuoto si dedicheranno alla fascia d’età tra i 18 e 100 anni, rivolgendosi a chi già possiede le basi tecniche della disciplina ma anche a chi è totalmente inesperto perché, come recita uno dei motti della società, “non è mai troppo tardi per imparare a nuotare“. Il primo obiettivo è dunque di sviluppare il senso di sicurezza in tutti i nuotatori, superando le ansie e le paure spesso legate all’acqua e permettendo di viverla come un ambiente familiare e sicuro, acquisendo le prime basi per galleggiare e per muoversi. Questo percorso si svilupperà attraverso vari livelli codificati (dalla respirazione all’avanzamento), attraverso cui verranno insegnati tutti quei movimenti (virate, stili e partenze) che permettono di trasformare la motricità da terrestre ad acquatica. «La nostra programmazione didattica – spiega il direttore sportivo Marco Magara, – permette di apprendere rapidamente le nozioni natatorie e di acquisire sicurezza, due presupposti che in estate assicureranno di vivere serenamente ogni ambiente acquatico».

 

Condividi l’articolo