La Fap-Acli ha rinnovato le cariche della segreteria provinciale

Un rinnovato impegno nella tutela di anziani e pensionati per la Fap Acli. Il sindacato aclista, forte nella provincia di Arezzo di 4.600 soci, ha terminato i lavori congressuali e post-congressuali che hanno permesso di tracciare gli orizzonti operativi del quadriennio 2022-2026 attraverso il rinnovo delle cariche elettive e la definizione dei nuovi programmi. La lunga e articolata fase di dibattito ha fatto emergere le principali problematiche collegate alle condizioni dell’anziano soprattutto a livello sanitario e pensionistico, e ha poi portato all’elezione della nuova segreteria della Fap Acli con segretario provinciale Nadia Prosperi.
Condividi l’articolo