Gruppo Menci diversifica la sua attività

Il Gruppo Menci di Arezzo diversifica la propria attività, investendo nel trasporto del gas Gpl con l’acquisizione di Acerbi Industrial Vehicle. E quanto annuncia una nota precisando che, per il rilancio del marchio e del prodotto Acerbi, il Gruppo Menci potrà contare su competenze e esperienza maturate dal suo management e già dimostrate dai risultati raggiunti con la prima brillante acquisizione della Zorzi di Treviso nel 2013. Con questa nuova operazione, il gruppo aretino supera la soglia dei 350 dipendenti e dei 2.700 veicoli prodotti. L’acquisizione permetterà al Gruppo Menci di proporsi per tutte le tipologie di trasporto su strada con i tre marchi Menci, Zorzi e Acerbi. L’operazione sarà accompagnata anche da un piano di investimenti in ricerca e sviluppo per rinnovare la produzione di Acerbi e per trovare soluzioni tecnologiche di ultima generazione in termini di affidabilità, sicurezza e design. «La diversificazione è una delle basi della crescita del nostro gruppo – spiega Andrea Menci, responsabile vendite, export e comunicazione – Il Gruppo Menci riunisce alcuni dei maggiori marchi italiani ed è da tempo leader nazionale nella produzione di semirimorchi e cisterne: con l’acquisizione di Acerbi entra anche nel business dei veicoli per trasporto del Gpl».

Condividi l’articolo

Vedi anche: