Bennati, una prestazione da otto e mezzo al Mondiale

Ciclismo, una prestazione maiuscola di Daniele Bennati al Mondiale di Doha vinto da Peter Sagan. Il nostro corridore aveva un compito ben preciso e ha rispettato le consegne nella maniera migliore. Bennati ha trascinato gli azzurri nel momento clou della gara. Soprattutto nel deserto è riuscito a dare il meglio, grazie alla sua potenza e alla sua capacità di stare nei ventagli. Ha capito che i belgi potevano regalare la sorpresa della giornata e si è inserito molto bene nel treno. Solo nel finale Bennati ha ceduto dopo avere fatto 240 km da protagonista. Di più non poteva fare. Del resto con Sagan c’è poco spazio per tutti.

Condividi l’articolo