Tragedia Strasburgo, paura per Lucia De Robertis

Terrore e morte in un mercatino di Natale a Strasburgo: l’ultimo bilancio parla di due morti e 11 feriti. Secondo una prima ricostruzione, pubblicata dall’Ansa, un uomo, identificato poi con il nome di Cherif C., di 29 anni, ha aperto il fuoco sulla folla nel centro della città, poco prima delle 20.  

Le strade del centro sono state bloccate per un raggio di 200 metri attorno alla piazza Gutenberg. 

I drammatici momenti vissuti in serata hanno toccato da vicino la vicepresidente del consiglio regionale Lucia De Robertis. De Robertis, che si trovava in visita nella città dell’Alsazia, sede del Parlamento europeo, è rimasta chiusa nel ristorante, dove era in compagnia di alcuni amici. È stata la stessa vicepresidente che ha comunicato la notizia, tranquillizzando i parenti ad Arezzo. Il rientro è previsto per domani.

Condividi l’articolo

Vedi anche: