Pizzicati mentre rubavano in un garage. In manette due rumeni nella notte

Sorpresi a rubare in un garage di un’abitazione da cui avevano portato via gioielli, alimentari e oggetti di vario genere. Si tratta di due romeni di 49 e 22 anni specializzati in furti in garage e abitazioni. A sorprenderli alle due di questa notte, in una via del centro di Arezzo, la Volante della polizia che li ha arrestati per furto aggravato. I due, comparsi davanti al giudice Claudio Lara del Tribunale di Arezzo e al pm Bernardo Albergotti, hanno patteggiato una condanna a due anni e a 800 euro. Le indagini proseguono perché i due, quantunque formalmente incensurati, sono sospettati di essere gli autori di altri furti del genere.

Condividi l’articolo

Vedi anche: