Prada, cresce giro d’affari. Utili in flessione

L’Asia pesa sui conti di Prada. Nel primo semestre del’anno, la Maison guidata da Patrizio Bertelli ha fatto segnare un sensibile incremento nel giro d’affari (+4%), ma ha registro una netta flessione tra i profitti. Sensibile il 23% di calo che arriva proprio dal mercato asiatico. In Europa i risultati sono soddisfacenti dove la crescita è stata del 12%.

Condividi l’articolo