Nuove assunzioni e centoventi aperture nel mondo per Aba

Cinque assunzioni nel 2018 e un costante aumento dei dipendenti che continuerà anche nel nuovo anno. La progettazione e realizzazione di sempre nuovi locali in tutto il mondo ha permesso ad Aba Arredamenti, azienda nata nel 1954, di consolidarsi come un modello internazionale dell’artigianato italiano e di dar seguito ad una fase di crescita che ha motivato alcuni recenti investimenti, a partire proprio dal personale. Solo nell’ultimo anno sono stati curati in Italia e nei diversi continenti ben centoventi allestimenti di pasticcerie, gelaterie, caffetterie, ristoranti e pizzerie, con un incremento dei progetti che ha richiesto un conseguente aumento della forza lavoro impiegata presso lo stabilimento di San Leo. Negli ultimi dodici mesi, Aba ha superato il numero dei settanta dipendenti in virtù dell’inserimento di cinque nuove figure professionali legate ad ambiti tecnici e artigianali, ma anche per il 2019 sono in cantiere altrettante assunzioni.

Condividi l’articolo